Offerte estate 2015 in Calabria, le buone occasioni da prendere al volo

Offerte Luglio in Calabria, mare e non solo

Vacanze in Luglio in Calabria, offerte last minute per il mare della Calabria, le spiagge più belle d'Italia



Sibari

In Calabria, tra l'Appennino lucano e la Sila, alle pendici dei monti del Pollino, si trova Sibari, antica città greca, ricca di storia e circondata da viti, aranceti ed ulivi. Il mare ha una intensità di colori e trasparenza che attira subito i bagnanti, anche i meno esperti, a tuffarsi. In questo angolo del Mediterraneo si rimane subito affascinati dai profumi, dai colori e dalla storia delle varie popolazioni che si sono avvicendate, infatti Greci, Arabi, Normanni ed Aragonesi, impongono ancora, con le loro opere, la loro presenza in connubio con le bellezze naturali che lo circondono. La spiaggia è costituita da sabbia fine e bianca.

Guardavalle Mare

Guardavalle, a sud della costa degli aranci, posto a confine con la Provincia di Reggio Calabria, il nucleo urbano antico è posto a pochi chilometri dalla costa, pare sia stato fondato da un gruppo di arabi provenienti dall'africa settentrionale. La chiesa del Carmine è datata 1600, mentre quella di Santa Caterina è del 1300. Restano i ruderi di un monastero del 1300 che ospitò monaci basiliani. Guardavalle ha dato i natali al Cardinale Guglielmo Sirleto (Guardavalle 1539 - Roma 1585) che per ben due volte fu proposto per essere elevato a papa. La Marina è il nucleo urbano di Guardavalle più moderno, attrezzata di strutture ricettive, bella spiaggia dorata e sabbiosa, in estate è una località ricercata.

Soverato

Soverato è una delle località più conosciute della Calabria. Il flusso turistico estivo e non solo, è tra i più alti della Calabria. Nel cuore della Costa degli Aranci, a pochi chilometri da Soverato, Copanello, all'estremità sud del golfo di Squillace. La cittadina si sviluppa in due centri separati e distinti, la Marina, appunto Soverato, con i suoi hotel, residence, centri commerciali e quanto altro è d'obbligo ad una cittadina moderna e turistica... e Soverato Superiore, su un colle a pochi chilometri dalla costa. Le origini sono avvolte nella leggenda, ma è certa la presenza di popolazioni italiche preistoriche, poi vennero i greci ed i romani attratti dalla bella posizione geografica. Una conferma sono il ritrovamento di monete greche d'argento, di epoca romana a Soverato i resti di strutture portuali, alcune tombe e mura. La Soverato (Superiore) dell'età medioevale non sopravvisse al terremoto del 1783, il nuovo centro urbano si ricostruì su un colle, lo sviluppo di Soverato moderna si ebbe alla costruzione della ferrovia che collega Reggio Calabria a Taranto.